Category Archives: Benessere

Italia, stipendi ancora fermi a fine 2016

Gli stipendi degli italiani? Alla fine del 2016 non si sono praticamente mossi, confermando la stabilità di breve storia di un dato ritenuto molto importante per poter influenzare l’evoluzione dei consumi e delle vendite. Stando a quanto afferma l’Istituto nazionale di statistica, infatti, nel corso del mese di dicembre, le retribuzioni contrattuali sono rimaste ferme per il secondo mese consecutivo (e per il quinto mese degli ultimi sei mesi). Su base annua le paghe orarie sono anch’esse invariate a 0,4 per cento (un minimo storico da quando sono disponibili le serie). Nel mese, gli unici apprezzabili aumenti hanno riguardato contratti dal peso troppo ridotto per avere un impatto rilevante sull’indice generale (+2,1 per cento per quanto concerne le retribuzioni contrattuali dei lavoratori che operano nel settore del cemento, calce e gesso e +1,1 per cento per quanto riguarda invece le retribuzioni contrattuali dei lavoratori che operano nei servizi portuali). Continue reading

Integratori per dimagrire, ecco i migliori prodotti naturali a base di erbe

Quando si valuta l’acquisto di qualche integratore per dimagrire, il pensiero corre in maniera prioritaria ai prodotti naturali a base di erbe che, per la loro connotazione, sono considerati come meno “pericolosi” rispetto ad altre sostanze di natura “artificiale”.

In realtà, è bene ricordare che anche i prodotti naturali a base di erbe sono, comunque, frutto della chimica. E che pertanto qualsiasi modifica delle proprie abitudini alimentari – ivi comprese quelle che comportano l’introduzione di integratori per dimagrire “naturali” all’interno della propria dieta – dovrebbe essere regolarmente concordata con il proprio medico di fiducia. Continue reading

Aids, in Australia viene annunciata la vittoria contro il virus

In Australia è stata decretata la vittoria contro l’Aids. Non che il virus sia completamente sparito, ma la notizia è di quelle che va la pena di sottolineare. E non è un caso che Canberra abbia decretato con particolare soddisfazione di aver raggiunto oggi, con 14 anni di anticipo, uno dei development goals dell’Onu: avere il 90 per cento dei pazienti in cui, entro il 2030, il virus può ben definirsi soppresso (ovvero, il paziente non è più contagioso). Continue reading

Prevedere l’infarto? Forse si può…

Da Londra giunge una notizia che potrebbe concretamente migliorare la qualità della vita nel prossimo futuro. Secondo quanto rivela un nuovo test messo a punto dai ricercatori dell’Imperial college di Londra, infatti, è possibile stabilire i livelli degli anticorpi IgG, che a loro volta sarebbero in grado di offrire protezione contro un attacco cardiaco. Dunque, per sapere se si andrà o meno incontro a un infarto nel corso dei prossimi cinque anni, non sarà necessario rivolgersi a una veggente, ma ricorrere a un più ufficiale e certo esame di laboratorio. Continue reading

Colazione, qualche consiglio per provare il salato!

La colazione degli italiani? è a base di cornetto e cappuccino. Tuttavia, fermo restando che quella sopra esplicitata rimane di gran lunga l’inizio di giornata preferito dagli italiani, sono sempre di più i nostri connazionali che scelgono di avviare il giorno con pane tostato, formaggio, prosciutto o altri cibi salati. Stando a quanto afferma una recente indagine condotta dall’Osservatorio Doxa/Aidepi “Io comincio bene”, a farlo sarebbe circa un italiano su cinque, indotto dal gusto salato e da presumibili vantaggi. Ma è davvero così? Continue reading