virus-infected-cells-213708_960_720

Aids, in Australia viene annunciata la vittoria contro il virus

In Australia è stata decretata la vittoria contro l’Aids. Non che il virus sia completamente sparito, ma la notizia è di quelle che va la pena di sottolineare. E non è un caso che Canberra abbia decretato con particolare soddisfazione di aver raggiunto oggi, con 14 anni di anticipo, uno dei development goals dell’Onu: avere il 90 per cento dei pazienti in cui, entro il 2030, il virus può ben definirsi soppresso (ovvero, il paziente non è più contagioso). Continue reading

o294505

Il professionista non versa le imposte? Il contribuente non è responsabile

Secondo quanto recentemente emerso con la sentenza 1829/21/2016 della Ctr Lazio, il contribuente non è responsabile dell‘omesso pagamento dei tributi se il fatto è imputabile al professionista incaricato di curare gli adempimenti fiscali. In tale ipotesi, l’amministrazione potrà comunque recuperare gli importi che non sono stati regolarmente versati, ma non potrà applicare alcuna sanzione. Continue reading

bless-you-700672_960_720

Prevedere l’infarto? Forse si può…

Da Londra giunge una notizia che potrebbe concretamente migliorare la qualità della vita nel prossimo futuro. Secondo quanto rivela un nuovo test messo a punto dai ricercatori dell’Imperial college di Londra, infatti, è possibile stabilire i livelli degli anticorpi IgG, che a loro volta sarebbero in grado di offrire protezione contro un attacco cardiaco. Dunque, per sapere se si andrà o meno incontro a un infarto nel corso dei prossimi cinque anni, non sarà necessario rivolgersi a una veggente, ma ricorrere a un più ufficiale e certo esame di laboratorio. Continue reading

sam-gf-2-2

Samsung prepara novità per gli sportivi

Samsung sembra aver preso a cuore le necessità e le esigenze della propria utenza più sportiva. E, vedendo altresì le mosse della principale concorrenza in tal senso, ha scelto di partire all’attacco (o al contrattacco?) predisponendo una lunga serie di novità nel comparto del fitness e del benessere, strizzando l’occhio a chi fa corsa e sport a livello amatoriale, e non solo. Continue reading

alltwitter-twitter-bird-logo-white-on-blue_9

Twitter abbandona il limite dei 140 caratteri (o quasi)

Twitter ha “abbattuto” un suo storico limite, che pure ne aveva costituito buona parte delle fortune: la società annunciato che abolirà parzialmente il limite di 140 caratteri, chiarendo alcune regole che avevano creato un pò di confusione tra gli utenti. L’obiettivo, spiega l’azienda, è quello di permettere ai propri “cinguettatori” di poter avere più spazio per parlare e discutere. Ma cosa cambia, nel dettaglio? Continue reading

TARJETA-CREDITO-CLOSEUP

Crediti deteriorati, i tedeschi stanno peggio di noi

Le banche tedesche? Forse stanno peggio di quelle italiane. Almeno, per quanto attiene il dato dei crediti deteriorati, tanto che Moody’s ha recentemente scritto che gli istituti di credito della Germania “hanno bisogno di 6,6 miliardi di euro per far salire il tasso di copertura sui crediti deteriorati fino alla media europea del 43%”. Continue reading

office-620817_960_720

Boom di utili per Mondadori

Mondadori ha chiuso il 2015 in utile per 6,4 milioni di euro, contro i 0,6 milioni di euro di fine 2014. Tra gli altri dati, aumenta del 14 per cento l’ebitda, a 81,6 milioni di euro grazie anche alle plusvalenze delle cessioni di un immobile a Roma e del 50 per cento della jv-Harlequin Mondadori. Anche al netto di questi elementi, comunque, l’ebitda sarebbe salito del 7,5 per cento sui 73 milioni di euro con un’incidenza sui ricavi al 6,5 per cento. Continue reading

qw-420x315

Vino italiano, tanto export per… poco

Il vino italiano è ultra-gettonato al di fuori dei confini nazionali. Tuttavia, può fornire una marginalità non comparabile a quanto avviene, ad esempio, in Francia. E così, se il 2015 è stato un anno record per le esportazioni italiane, continua ad allargarsi il divario tra il fatturato tricolore e quello dei vicini francesi: – 54%.

Di contro, per quanto riguarda il lato dei volumi il rapporto di forza si ribalta, visto che l’Italia esporta 20 milioni di ettolitri, il 41% in più dei francesi. La differenza, naturalmente, sta nel diverso prezzo medio all’export: 5,84 euro per litro dei francesi contro i 2,67 euro per litro dei vini made in Italy, con valori che diventano pari a 16,87 euro contro 3,52 euro nel caso degli spumanti. Continue reading

gm

Guida autonoma, anche GM entra nel settore

Anche General Motors entra nel business delle auto a guida autonoma. Il colosso statunitense ha infatti acquistato una start-up di una quarantina di persone, la Cruise Automation, specializzata nelle tecnologie per la guida autonoma. Un chiaro segnale di come la società USA desideri procedere a passo più spedito in tale comparto, sul quale sempre più società stanno approfondendo gli sforzi.

In particolare, fondata nel 2013 a San Francisco, Cruise Automation ha come obiettivo quello di dotare le auto di sensori e software capaci di conferirle una certa autonomia nella guida. Un equipaggiamento che costa circa 10 mila dollari (8.800 euro, al cambio attuale): non proprio poco, tanto che è proprio il prezzo ad averne limitato la diffusione. Continue reading